25 volte SMA

Anche quest’anno il laboratorio di ArtinProgress, si è dedicato alla realizzazione di un nuovo progetto per abbellire la nostra scuola. Si tratta di un disegno fatto da noi alunni, composto da quattro pannelli e collocato all’ingresso delle scuole medie, come un murales. Siamo partiti disegnando delle bozze, ognuno infatti doveva prendere un foglio e metter giù uno schizzo del disegno definitivo. La consegna era quella di celebrare i 25 anni della Scuola Secondaria di Primo Grado. Una volta finite queste bozze, andavano unite tutte insieme in un nuovo disegno, compito che spettava alle due “coordinatrici” del lavoro. Concluso anche questo passaggio ci siamo divisi in quattro gruppi, ognuno dei quali corrispondeva ad un pannello. Siamo partiti disegnando al centro la nostra scuola, a grandi caratteri il suo nome con gli anni che compiva, e un fiume, che doveva ricoprire gran parte dei fogli inferiori.

Questo rappresenta il percorso che ogni alunno compie, e il libro (in mezzo al corso d’acqua) la sua imbarcazione sicura, su cui poter contare sempre. In alto a sinistra si scorge l’occhio di un personaggio molto famoso: Don Bosco.
Un uomo che naturalmente non poteva mancare nel progetto, così abbiamo sottolineato più e più volte la sua presenza anche con altri piccoli personaggi che richiamano lui. La sua figura principale, però va a sgretolarsi, fino a diventare dei piccoli mattoncini che compongono e vanno a costruire la scuola. Sulla cornice di quest’ultima vi è anche posato il numero 1997, anno che rimanda alla costruzione e alla nascita delle scuole medie, e i 9 al sogno di Giovannino Bosco. In alto a destra, c’è al posto del sole un orologio, simbolo del tempo che passa e che ricorre al compleanno, più sotto si trova un albero attorcigliato, nel quale si intravedono delle figure: sono i ragazzi che uniti crescono.
A destra ci sono altre figure che richiamano i personaggi più importanti per noi, come Maria Mazzarello, Gesù Bambino, Laura Vicuna, Domenico Savio e immancabilmente Maria Ausiliatrice.
Nell’angolino c’è anche una figura misteriosa e pagana, che però si riconosce grazie al gufo, suo compagno, che porta in spalla. È Atena, dea della saggezza, che guarda con invidia la nostra scuola, poiché questa non è certo un luogo dove il sapere manca. Sparse per il progetto innumerevoli farfalle colorano la scena, alunni e compagni liberi che grazie allo studio intraprendono le loro scelte, e fiori sbocciati, passioni e obbiettivi raggiunti. Una colomba sfreccia a sinistra, portando la pace e passando sopra il motto di Don Bosco; “l’educazione è cosa di cuore”. Altri animali presenti sono le pecore, che richiamano il sogno dei nove anni e la coccinella, presente anche nel murale d’entrata, altro simbolo della nostra scuola. A completare e colorare il disegno, noi alunni di terza e seconda, abbiamo deciso assieme al prof. Anelli di inserirci nel progetto. Adesso tutto questo si può ammirare qui, nell’atrio delle scuole Medie, dopo tante ore di duro lavoro, siamo riusciti a costruire un vero e proprio capolavoro degno della nostra scuola. Naturalmente il divertimento nella costruzione di tutto ciò non è mancato ed è stato proprio un bell’anno per tutti gli artisti di ArtinProgress!

Lo sport nella scuola: nuova vittoria per la Scuola Primaria!

Successo senza precedenti per i “TROFEI DI MILANO 2022 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani”, attività interscolastiche sportive e formative a cui hanno aderito con iscrizioni gratuite – nel 2022 – 30.135 studenti di 42 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado verso “Milano-Cortina 2026”.

La giornata conclusiva, il 26 maggio, ha visto la consegna del “Trofeo” presso la Scuola “Maria Ausiliatrice di San Donato Milanese”, vincitrice per le Primarie.

Ecco i vincitori del concorso “Leggendo Leggendo”

La classe 1C, supportata dalla docente di italiano Prof.ssa Zani, ha partecipato con entusiasmo al concorso “Leggendo leggendo” indetto dal comune di S. Donato M.se. Tra gli otto alunni selezionati che hanno partecipato alle fasi finali della manifestazione ben due sono risultati vincitori!!! Jacopo Piredda ha vinto per la categoria poesia e Vittorio Pagnoni per la categoria prosa. Complimenti ragazzi!!

Over The Rainbow: un trionfo!

Venerdì 27 maggio ha debuttato il musical “Over the rainbow” brillantemente diretto dalla professoressa Giovanna Foresti e da Marco Ciceri e interpretato dai ragazzi della compagnia “Happy Musical”, uno dei corsi pomeridiani proposti dalla nostra scuola.
Ma non solo!
L’evento infatti ha segnato la conclusione dei festeggiamenti del 25simo anno della scuola media.
Oltre alla meravigliosa compagnia di allievi della scuola, sul palco abbiamo ritrovato ex alunni ed ex colleghi che hanno reso ancora più partecipata e sentita questa messa in scena.
Tra affondi nel passato della scuola e salti in una SMA da “Futurama” i ragazzi hanno fatto divertire, sognare e anche ballare il pubblico sulle note di grandi classici come “Over the rainbow” e di hit più recenti.
Un grazie speciale anche al prof. Oreglio che ha sostenuto il gruppo curando la parte tecnica.
Nonostante il caldo torrido abbiamo vissuto una serata splendida, finalmente in presenza, dopo due anni di fermo dovuto alla situazione pandemica.
Concludiamo con le parole del nostro preside Alberto Repetto: “Ho rivisto ancora una volta tutta la bellezza della nostra scuola, colta negli sguardi, nei sorrisi di tutti i presenti. Il salone era pieno, con tanti volti conosciuti, del nostro presente e del nostro passato.
Un grazie anche a tutti i colleghi che hanno trovato la forza per esserci, è bellissimo vedere come si illuminano i ragazzi quando si accorgono che ci siete.”

La 1C e il laboratorio di arte e storia

Dopo aver spiegato la nascita del Comune in storia i ragazzi hanno assistito a una lezione frontale partecipata sull’opera di Ambrogio Lorenzetti “Allegoria ed effetti del Buon governo in città” dal punto di vista artistico e come fonte iconografica per la ricostruzione della città medievale.

A partire dall’opera di Lorenzetti e dal concetto di “allegoria” gli alunni sono stati chiamati a rielaborare il ciclo di affreschi.

I ragazzi, divisi in piccoli gruppi, hanno creato una reinterpretazione artistica dell’opera di Lorenzetti, attualizzando gli affreschi senesi.

Ecco le opere e le didascalie!

IMG_8479

Asia Lorenzo Edoardo Anna

Per noi il buon governo dovrebbe basarsi sulla libertà di scelta e di parola; dovrebbe basarsi sulle diversità di ogni cittadino e per questo pensiamo che bisognerebbe avere una persona, o meglio, un presidente, che ci guidi verso il futuro.

Vorremmo che nessun cittadino vivesse nella paura, come purtroppo sta avvenendo in Ucraina.

Vorremmo che il razzismo e il maschilismo venissero abbattuti il più possibile e per questo il futuro di noi giovani è solamente affidato alle nostre mani.

IMG_8481

Carolina Vittorio Andrea Benedetta

La giovane donna che culla la terra sul trono amorevolmente sta a significare quanto il nostro pianeta sia fragile e vulnerabile sul tema dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento.

L’omino di “Among us” che abbraccia l’albero simboleggia il legame con la natura ma anche la pace e la concordia poiché la pianta circondata dall’affetto dell’omino è un ulivo.

Le persone che protestano possono essere paragonate ad uno scudo perché vogliono difendere l’ambiente e le loro opinioni, troppe volte ignorate.

L’angelo-sarto che cuce il cuore spezzato tenta di ricomporre i pezzi dell’amore e della felicità perché troppo spesso vanno in frantumi distrutti dall’odio.

La scritta sulla lavagna cancellata dalle gomme sta a significare l’eliminazione dell’indifferenza.

IMG_8483

Chiara Alessandro Emma Mattia William

Il nostro governo ha come principi:

– la diversità, cioè di non sentirsi esclusi né giudicati;

– il gioco, che simboleggia la libertà di sfogarsi quando ce n’è bisogno;

– la natura, la più importante, che vuole dire “no” all’inquinamento e ai maltrattamenti sugli animali;

– la gioventù, perché noi tutti nel nostro cuore vogliamo rimanere bambini per sempre;

– il potere, ma a differenza dell’opera di Lorenzetti non c’è nessuno che lo serve. Il potere rappresenta tutti noi, uomini e donne che insieme possiamo cambiare le cose.

IMG_8485

Chiara Leonardo Daniela Luca

Il nostro governo è formato da Pace, Sapienza e Speranza, Giustizia e Letteratura rappresentata da Dante.

Il popolo sottostante sta ascoltando il presidente che emana leggi e decreti.

La scena si svolge all’aperto per sottolineare l’importanza del tema dell’ecosostenibilità.

IMG_8486

Federico Nicole Rosa Stefano

Abbiamo pensato che nelle anime di ognuno di noi ci sia uguaglianza e rispetto.

Nel mondo futuro le persone devono superare le loro paure seguendo la Fede per costruire la Pace.

Abbiamo anche visto che la Fortezza nelle persone è strettamente collegata alla Saggezza che insegna che le persone sono tutte uguali ma diverse.

Inoltre tutti gli uomini devono essere uguali davanti alla legge.

Come simbolo dell’istruzione abbiamo scelto un scuola aperta a tutti gli studenti del mondo cosicché sappiano molte lingue per socializzare meglio.

L’omino giallo simboleggia il sacrificio nel lavoro, che non deve essere messo da parte, è molto importante.

L’omino in rosso è il simbolo della stanchezza e dello sfruttamento dei più deboli che vogliamo combattere in tutto il mondo.

IMG_8489

Giada Jacopo Andrea Michele Eleonora

Il nostro disegno rappresenta un paese in cui tutti vivono bene insieme e con la loro Concordia rendono il mondo un posto felice e migliore.

Musical “Over the rainbow” news!

Manca pochissimo alla rappresentazione del nuovo futuristico Musical “Over the rainbow”, appositamente creato per celebrare il 25° anniversario della Scuola secondaria di primo grado.

E’ tutto praticamente pronto!
L’emozione sale tra gli attori della compagnia “Happy Musical”! Il 27 maggio alle ore 21 nel Salone – Teatro della scuola ci sarà anche uno spettatore speciale: il Sindaco di San Donato Andrea Checchi!

Salone del libro per i diritti dell’infanzia

Il 12 maggio 2022, guidata dalla professoressa Foresti, la classe prima b ha simulato un “Salone del libro” nel quale tutti i ragazzi si sono immedesimati nel ruolo di scrittore. Hanno immaginato di essere l’autore del libro che in precedenza avevano letto sul tema dei Diritti dell’infanzia. Seri e in abiti eleganti, hanno esposto con disinvoltura.

Il salone si è chiuso con un allegro rinfresco e con una foto ricordo!

Esame di Karate

Anche al termine di questo anno, il giorno, 23 maggio, presso la palestra si sono svolti gli esami di Karate.

Molti bambini e ragazzi hanno superato brillantemente l’esame passando al livello successivo conquistando la nuova cintura.

Grazie al Maestro Franco Carcano e ai suoi preziosi ed esigenti insegnamenti

25 volte SMA: un progetto artistico…in progress!

Con il laboratorio di Art in Progress quest’anno abbiamo elaborato un progetto per celebrare i 25 anni della nostra scuola secondaria di primo grado.

In questa galleria sono presenti i bozzetti realizzati dagli artisti che poi hanno trovato la sintesi nell’opera che presto verrà svelata all’interno della scuola.

Un doveroso grazie va a Federico, Leonardo, Elena, Lucia, Marco, Ginevra, Viola, Gea, Sofia, Enrica, Matilda, Giorgia, Matteo, Giulio, Bruna e Viola che hanno dedicato il cuore alla costruzione di questo meraviglioso progetto.

Presto ci saranno aggiornamenti, rimanete connessi!