I proff. in versione manga

Sofia Castilletti di 3^B ha appena terminato il suo esame con un lavoro di approfondimento su Anime e Manga. A conclusione del suo colloquio ha consegnato un disegno a ciascun insegnante, che lo ritrae in versione manga. Ecco qui le preziose creazioni di Sofia, che tutti i docenti ringraziano ancora!

Il premio Volpi quest’anno è vinto da…

IMG_3550È il momento del Premio Volpi, che ogni anno viene assegnato all’insegnante più meritevole. Quest’anno la vittoria è della prof.ssa Elisa Zambarbieri!

Ecco la fotografia scattata stamattina al momento della consegna della coppa!

Complimenti alla prof.ssa Zambarbieri da parte di tutti i colleghi!

Si conclude un anno speciale

palloncini-uccelli-1200x800Il nostro GRAZIE va a tutti voi lettori del blog RAGAZZinFORMA, che ci avete seguito in tantissimi: da settembre a giugno abbiamo totalizzato 33.755 visualizzazioni, con una media di 128 visite al minuto solo nel mese di maggio!

Vi diamo appuntamento all’anno prossimo, ripercorrendo in questo video la bellezza della nostra Festa del Grazie 2021. Buona visione!

L’esperienza del teatro extra-curricolare

Classi 1^, 2^, 3^ Primaria – Carolina ci racconta la sua esperienza

Ciao! Io sono Carolina e vi vorrei raccontare come vanno le cose al teatro extra-curricolare…

Prima di tutto è il maestro Nicola che dirige il tutto. A volte c’è anche Marco, il suo prezioso aiutante. Ci si diverte molto e s’imparano un bel po’ di cose: si conoscono molti personaggi immaginari e ci sono tante attività divertenti in cui cimentarsi.

Quest’anno abbiamo imparato ad esempio la “mimica facciale”, cioè come rappresentare con il volto le espressioni dei personaggi. Mi è piaciuto moltissimo!

Quando Nicola dà le parti non dovete agitarvi se avete tante battute da recitare! Passo dopo passo le imparerete tutte.

Sapete, anche nel mese di marzo quando eravamo in DAD, per non perdere l’allenamento abbiamo continuato con gli incontri di teatro on line!

Ed ora vi svelo il titolo dello spettacolo che abbiamo preparato quest’anno: Alice nel Paese delle Meraviglie!

Io sono la Regina di Cuori, poi c’è la Duchessa, il Pesce, il Cappellaio Matto… e altri buffi personaggi che Alice incontra nel suo strano viaggio!

Insomma, fare teatro extra-curricolare con Nicola e Marco è bellissimo!!!

Carolina, 3^C, gr. 1

Le prime Olimpiadi Omeriche

I ragazzi della 1°A, sotto la guida dell’assistente Prof.ssa Zani e del docente di Epica, Prof. Nibali, hanno dato vita alla prima edizione delle Olimpiadi Omeriche, una sfida “epica” di saperi umanistici e mitologici che ha visto trionfare l’alunna Beatrice Mori. Secondo e terzo posto: Riccardo Salvato e Francesca Monopoli.

Il muretto dei Giusti 2021

Il Muretto dei Giusti è uno spazio che la nostra scuola dedica a dei personaggi importanti che hanno compiuto grandi atti. Nel Muretto sono state già rappresentate alcune persone, posizionate negli anni passati da altre terze. Quest’anno ogni gruppo classe ha proposto nuovi personaggi da aggiungere al Muretto. Dopo aver raccolto le proposte tra i cinque gruppi, abbiamo deciso i nomi dei Giusti di quest’anno: Jonas Salk e Albert Sabin, Rita Levi Montalcini e I Fratelli della Rosa Bianca, persone che hanno compiuto atti da prendere come esempio.

Jonas Salk e Albert Sabin sono due scienziati che hanno inventato il vaccino contro la poliomielite. Salk, nacque nel 1914 e nel 1954 creò un vaccino contro questa grave malattia e riteneva che il vaccino dovesse essere per tutti: «Non c’è un brevetto. Puoi brevettare il sole?» disse, e perciò decise di non brevettarlo.

Sabin creò un vaccino orale, simile a una zolletta di zucchero, che fu ampiamente utilizzato. Questi due uomini donarono il vaccino salvando milioni e milioni di bambini. Loro entrarono nella storia come simboli di altruismo nella ricerca scientifica, e sono un grande esempio da seguire, perché rinunciarono ai soldi per qualcosa di più grande, la salute di moltissime persone.

Rita Levi Montalcini è stata una neurologa, vincitrice del premio Nobel per la medicina nel 1986. Di origine ebrea, durate il periodo delle persecuzioni razziali fu costretta a spostarsi molte volte, nel frattempo proseguiva i suoi studi. Si trasferì dopo la Seconda guerra mondiale negli Stati Uniti.
A lei si devono alcune importanti scoperte: individuò il fattore di crescita del sistema nervoso, e quello rilasciato dal tumore, studiò il morbo di Alzheimer e alcune patologie oculari. Affermò che le donne sono una grande risorsa per il mondo e per la scienza, e ne fu la prova. Ebbe un importante ruolo pubblico e fu dichiarata nel 1998 senatrice a vita. Morì nel 2012.

I Fratelli Della Rosa Bianca sono un fratello e una sorella, Hans Scholl e Sophie Scholl, di 24 e 21 anni. Essi fondarono un gruppo chiamato “La Rosa Bianca”, di impronta cristiana, che si oppose al regime nazista in Germania. Capirono che quello che i nazisti stavano facendo era fortemente sbagliato, e provarono a risvegliare la coscienza dei tedeschi, per creare una resistenza ed opporsi al regime nazista. Iniziarono a diffondere volantini tra la popolazione, ma il 18 febbraio vennero notati dalla Gestapo, polizia nazista, che, perquisendo le loro case, trovò le indicazioni per arrestare tutti i membri del gruppo e li uccise, insieme ai due fratelli. Ci insegnano come nella vita bisogna sempre lottare per i propri principi e per la libertà, e loro lo hanno fatto al punto che sono stati disposti anche a perdere la vita per combattere il male.

Le nuove “piastrelle” sono state realizzate da tre grandissimi artisti che nel corso del triennio si sono distinti anche per aver coltivato il proprio talento creativo. Michela Pallagrosi ha realizzato il disegno dei Fratelli della Rosa Bianca, Jonas Salk e Albert Sabin sono stati disegnanti da Simone Di Terlizzi e Rita Levi Montalcini è stata realizzata da Sofia Castilletti.

Michela, Sofia e Simone lasceranno presto la loro impronta nel nostro Muretto dei Giusti che verrà aggiornato con i nuovi volti, una testimonianza diretta del passaggio dei gruppi classe che anche quest’anno salutano la Maria Ausiliatrice lasciando un segno tangibile del loro viaggio.

dal nostro blogger Luca Schiavoni, rappresentante di classe del gruppo 3.5

Abbiamo vinto!

🏆 Siamo lieti di annunciarvi che con ben 39.470 punti, la nostra scuola Primaria si è classificata PRIMA alla 58° edizione dei “TROFEI DI MILANO 2021 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani” organizzati dall’AICS Milanese e da FICTS Italia a.s.d. con il supporto dell’ICS – Istituto per il Credito Sportivo in prospettiva dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano-Cortina 2026. Complimenti a tutti i nostri piccoli atleti che hanno partecipato e alle maestre Laura Cirillo e Serena Anelli per l’organizzazione e iscrizione della nostra scuola a questo bellissimo progetto!

Se voleste riguardare la premiazione ecco il video:

Un viaggio tra gli “stili”

Nelle ultime settimane di scuola alle ragazze e ragazzi di terza è stato chiesto di ispirarsi ad alcuni “stili” e correnti artistiche studiate nel corso delle lezioni di storia dell’arte reinterpretando i linguaggi espressivi in base alla creatività di ognuno. Con questa premessa sono nati i disegni di Francesca Poletti, Martina Bacchi, Aurora Rocca, Caterina Cuomo, Aurora Isabella e Matilde Gigante.

Un viaggio tra Surrealismo, Romanticismo, Impressionismo e Futurismo, reinterpretati con grande fantasia dalle nostre bravissime artiste che sono riuscite ad esaltare tutto il loro talento anche in questa ultimissima attività dell’anno scolastico.

Hello coding!

Finalmente, anche le classi prime hanno potuto sperimentare la programmazione!

La storia di “Hello Ruby” ha accompagnato i bambini in un nuovo mondo: il coding. Partendo dalla costruzione di un computer portatile con il cartoncino, hanno scoperto le componenti principali e l’utilizzo di tablet e computer. 

Con giochi divertenti hanno capito quanto è importante seguire le istruzioni della maestra in modo preciso…proprio come il computer esegue ciò che gli chiediamo noi! 

I bambini, inoltre, hanno conosciuto DOC: un robottino simpaticissimo che eseguiva i nostri comandi e ci aiutava a capire meglio la direzione corretta per arrivare all’obiettivo. Che esperienza divertente! 

Un nuovo ingresso per il corridoio delle medie

Le ragazze e i ragazzi del Laboratorio di Art in Progress sono orgogliosi di presentare il frutto del loro duro lavoro portato a termine durante parte delle lezioni svolte nel corso dell’anno. 

L’ingresso della scuola secondaria da diversi anni è caratterizzato dalla presenza di un’enorme cornice che racchiude all’interno i versi della Divina Commedia scritta da Dante Alighieri. Con la ricorrenza dei 700 anni dalla morte del sommo poeta abbiamo voluto omaggiare uno dei testi più famosi della nostra letteratura creando una versione “manga” che ripercorre con alcune licenze d’autore il viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso. 

Dalla sinistra dello striscione infatti, i personaggi vengono “liberati” dal nostro preside Repetto rigorosamente cartoonizzato che alla guida di una bicicletta “infrange” la barriera della cornice che tiene prigionieri i protagonisti della Commedia dantesca. Dando uno sguardo più approfondito compaiono anche molti ragazzi e ragazze, sono i nostri artisti che hanno realizzato la propria versione in stile manga per poi inserirsi all’interno della parte da loro disegnata. 

Tra scenari infernali e personaggi presenti nelle tre cantiche, a destra, nella parte del Paradiso compaiono sulle nuvolette anche dei personaggi illustri per la storia della nostra scuola, infatti vicino alla Sacra Famiglia è possibile riconoscere Madre Mazzarello, Don Bosco e Domenico Savio. 

Questo progetto è stato portato a termine con molte difficoltà dovute soprattutto ai periodi di didattica a distanza ma la tenacia dei nostri meravigliosi alunni ha fatto la differenza! Un immenso grazie a loro che hanno dato un volto nuovo all’ingresso della nostra scuola secondaria lasciando un segno che rimarrà nel corso degli anni.