Le donne della nostra scuola

Perché l’8 marzo non sia solo una festa, ma un giorno per ascoltare la voce di chi ha reso possibile un cambiamento nella storia. Oggi, nella Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la Pace Internazionale, ringraziamo tutte le meravigliose donne della nostra scuola, per il loro contributo speciale nella formazione dei nostri bambini e ragazzi.

Deve essere a scelta.
Cambiare, purché niente cambi.
È facile, impossibile, difficile, ne vale la pena.
Ha gli occhi, se occorre, ora azzurri, ora grigi,
neri, allegri, senza motivo pieni di lacrime.
Dorme con lui come la prima volta, l’unica al mondo.
Gli darà quattro figli, nessuno, uno.
Ingenua, ma è un’ottima consigliera.
Debole, ma sosterrà.
Non ha la testa sulle spalle, però l’avrà.
Legge Jaspers e le riviste femminili.
Non sa a che serve questa vite, e costruirà un ponte.
Giovane, come al solito giovane, sempre ancora giovane.
Tiene nelle mani un passero con l’ala spezzata,
soldi suoi per un viaggio lungo e lontano.
Dove è che corre, non sarà stanca?
Ma no, solo un poco, molto, non importa.
O lo ama, o si è intestardita.
Nel bene, nel male, e per l’amor di Dio.

(Wislawa Szymborska)

#AssociazioneAMA: il laboratorio creativo

Il 13 Febbraio bambine e bambini della nostra scuola, dall’infanzia al primo anno della secondaria, hanno preso parte al “Carnevale Psichedelico”, dell’Associazione A.M.A. (Amici Maria Ausiliatrice). Si è trattato di un laboratorio creativo online per realizzare la Lampiscatola: un oggetto utile e divertente che porterà tanta allegria…di giorno o di notte che sia!

La creazione della Lampiscatola ha trasformato i 42 partecipanti in altrettanti artisti, che si sono cimentati nella realizzazione di una scatola in cui creatività, colore e luce si fondono e irradiano.

Le due ore trascorse insieme hanno rallegrato il pomeriggio, tutti insieme, all’insegna del divertimento e sotto l’apprezzatissima guida di Virna, l’ormai famosa maestra dei laboratori creativi, giunti ormai al quinto anno.

Ringraziamo i nostri 42 artisti per le loro opere che potete ammirare sui nostri canali social A.M.A. su Istagram e Facebook. Grazie ai genitori che hanno iscritto e affiancato i bambini durante il laboratorio, contribuendo così a finanziare il progetto di potenziamento informatico della scuola.

Il Bene genera Bene: da San Donato a Mazzarino

Questa mattina buon giorno speciale per tutte le classi della scuola primaria:

Pronti? Partenza?

Andiamo tutti in Sicilia, precisamente a Mazzarino in provincia di Caltanisetta, dove il prof. Eugenio Bognanni, insieme a sr. Rosanna ci presentano come stanno realizzando il loro sogno. Nasce qui l’attività del doposcuola per i bambini della primaria, bambini che forse non hanno tutte le fortune e le comodità che abbiamo noi.

Inizia così un gemellaggio. Durante la festa di don Bosco abbiamo giocato a tombola con cartelle create da noi e vendute ai nostri compagni…e quello che abbiamo raccolto lo abbiamo inviato direttamente a Mazzarino per le necessità dei bambini: acquisto di penne, matite, quaderni, libri, astucci.

È stato bello questa mattina poter incontrare Eugenio e sr. Rosanna e creare così una lunga catena di bene. Continueremo a mantenere i contatti e a raccontarci le nostre esperienze e le nostre attività.

Pagelle in arrivo!

Da quest’anno ricevere le pagelle non è più leggere una fila di numeri abbinati alle materie.
Le pagelle si sono rivestite di parole che indicano i livelli di apprendimento: avanzato, intermedio, base, in via di prima acquisizione.
I bambini delle classi quarte ci spiegano come leggere la nuova pagella.