La 3°A in Piazza San Babila per l’AIL

Dopo due anni di assenza dalle piazze italiane torna la raccolta fondi dell’associazione AIL, associazione Italiana contro le leucemie linfomi e mieloma.

La classe 3^A ha riempito piazza San Babila nel cuore di Milano per aiutare la causa con grande impegno e voglia di donare il proprio tempo agli altri.
Il banchetto è stato gestito per piccoli gruppi che si sono occupati della vendita delle Stelle di Natale e Stelle di cioccolato, siamo finiti in onda anche sui TG!
È stato meraviglioso vedere i ragazzi ormai molto cresciuti rispetto a due anni fa spendersi ancora con lo stesso entusiasmo e senso di solidarietà.
#maipiúsognispezzati

Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

Oggi, 25 novembre 2021, è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. In questo giorno i ragazzi della classe seconda C hanno voluto ricordare a tutti gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado che nel mondo milioni di bambine, ragazze e donne subiscono abusi e violenze fisiche e psicologiche.

Attraverso l’altoparlante della scuola hanno proposto una breve riflessione, nata da un progetto che la classe sta già seguendo dallo scorso anno, coordinato dalla professoressa Giovanna Foresti.
Il progetto è intitolato: “Il nostro codice rosso” e proseguirà per tutto il triennio.
Il messaggio che la classe seconda C vuole lanciare a tutti i lettori del blog della scuola è il seguente: “A forza di accettare l’ingiustizia, non vedrai più l’ingiustizia (tratto da L. Garlando, “Per questo mi chiamo Giovanni”).
NON VOGLIAMO ABITUARCI ALL’IDEA CHE QUESTE VIOLENZE DEBBANO CONTINUARE!

I responsabili del Comune ricevono BAMBINinFORMA

Poco fa ospiti della nostra scuola sono stati i responsabili del progetto del Comune di San Donato Milanese che, data l’attuale ricorrenza importante della “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, ha promosso un’iniziativa con l’intento di coinvolgere tutti i bambini e i ragazzi dei servizi educativi e delle istituzioni scolastiche presenti nel territorio. Nell’ambito del progetto la redazione di BAMBINinFORMA ha consegnato il primo numero del giornale, interamente dedicato proprio ai diritti dell’infanzia.

Nasce BAMBINinFORMA!

Con grande orgoglio vi presentiamo il primo numero di BAMBINinFORMA, il mensile della Scuola Primaria. Nato sulla scia del successo del suo fratello maggiore, RAGAZZinFORMA, questo primo numero in assoluto è interamente dedicato ai diritti dell’infanzia e si inserisce all’interno di un progetto del Comune di San Donato Milanese che, dato l’avvicinarsi di una ricorrenza importante quale la “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, ha promosso un’iniziativa con l’intento di coinvolgere tutti i bambini e i ragazzi dei servizi educativi e delle istituzioni scolastiche presenti nel territorio. Clicca sull’immagine di copertina per leggerlo!

BAMBINinFORMA NUMERO 1

Vi segnaliamo…

Ecco un ciclo di iniziative interessanti, promosse da un caro amico della nostra scuola, Alessandro Ferrari di A.P.E. Socialwear. Tra gli incontri ce n’è uno anche con il nostro prof. Miglio, pronto ancora una volta a dare la sua grande testimonianza!

WhatsApp Image 2021-11-02 at 12.02.06

Un saluto affettuoso da Raffaella Gasparini

IMG-20211027-WA0002Raggiungendo il mio traguardo Pensione, tanti sono i ricordi che affiorano e devo dire così particolari e unici che li rivivrei tutti indistintamente, quindi la cosa più sentita e semplice è un immenso Grazie.
La mia riconoscenza più grande va ai bimbi, a tutti quei bambini che nel corso degli anni, mi hanno accompagnato e permesso di crescere affrontando tutto ciò che la vita mi ha messo sulla strada.
C’è una preghiera che a mio avviso racchiude la Raffi che è in me.

Preghiera del Grazie
Grazie è la preghiera felice
Di chi fa quel che dice.
Grazie è la preghiera forte
Di chi del cuore apre le porte.
Grazie è la preghiera grata
Di chi risponde con la risata.
Grazie è la preghiera quotidiana
Di chi fa una vita buona e sana.
Grazie è la preghiera migliore
Di chi è capace d’amore.