Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo!

808D6642-6CCD-4922-9C29-3C2678339880
La settimana di Don Bosco ha visto protagoniste anche le classi seconde medie con una mattinata dedicata a loro in cui hanno giocato mettendo alla prova le loro capacità e conoscenze, ma anche la loro abilità a stare insieme in modo leale e corretto, collaborativo e gioioso…
Terminati i giochi, i ragazzi hanno ricevuto un braccialetto arancione, un segno della mattina e una grande augurio per la loro vita!

Tutti i talenti della nostra scuola!

Ecco la fotogallery esclusiva del nostro Talent Show di stamattina!

Tante le esibizioni, che hanno messo in luce i talenti eccezionali dei nostri studenti.

Al terzo posto è arrivato Daniel di 2^B, che ha magistralmente suonato il Can Can e “Despacito” con il suo Xilofono; al secondo Matilda di 1^A con una straordinaria esibizione di giocoleria, al primo Angelica e Bianca di 2^D, che hanno cantato “Allelujah” facendo emozionare tutta la platea.

A condurre, tra simpatiche gag e improvvisazioni divertenti, due presentatori d’eccezione: il prof. Nibali e la prof.ssa Paladino.

 

Genitori nell’era digitale: l’incontro con il prof. Rivoltella

Don Bosco, davanti ad uno schermo digitale, cosa farebbe? 

Con questa provocazione la professoressa Elisa Zambarbieri ha introdotto l’intervento del professor Rivoltella, che si è presentato alla platea soprattutto come ex allievo salesiano. 

Una serata ricca di spunti per i tanti genitori presenti. 

Hanno suscitato particolare interesse e coinvolgimento le tre A, utili per accompagnare i nostri ragazzi nell’uso dei nuovi media. Per chi non ha partecipato all’incontro e volesse approfondire, consigliamo 

“La regola del 3-6-9-12” di Serge Tisseron. 

Prima dell’incontro Alessandro Ferrari, grande educatore che ha lavorato con noi fino allo scorso anno, ha presentato le nuove felpe della scuola e il progetto etico legato alla sua associazione A. P. E.

Per concludere invitiamo tutti i nostri lettori a visitare le nostre pagine Facebook e Instagram, dove è possibile trovare una piccola intervista esclusiva al prof. Rivoltella.

Speciale don Bosco

Mattina frizzante: noi bambini della Scuola Primaria siamo stati accolti dalla bandiera di don Bosco, che con gioia abbiamo sventolato nel nostro saloncino.

Nelle classi fervono i preparativi per vivere con tanto entusiasmo la festa a don Bosco e con don Bosco.

Tutti siamo suoi amici e vogliamo cercare di vivere come lui la gioia dello stare insieme.

IMG_20200129_080412

Gli uomini passano, le idee restano

Venerdì 24 gennaio la classe 2A della Scuola Secondaria ha realizzato per i propri genitori un progetto legalità sulla figura di Giovanni Falcone.

Dopo aver letto insieme il libro di Luigi Garlando, Per questo mi chiamo Giovanni, i ragazzi hanno ideato un’intervista all’interno di uno studio televisivo; nasce così l’edizione straordinaria del TG- SMA. Riccardo Behboudi, il nostro giornalista, ha chiacchierato con Maria Falcone, interpretata da Arianna Rusconi, raccontando passo per passo la vita di Giovanni. L’intervista è stata arricchita da video di approfondimento e disegni realizzati dalla classe, fino alla ricostruzione della strage di Capaci.

I ragazzi sono stati testimoni attivi dentro la nostra Storia, hanno avuto modo di riflettere sulle scelte di Giovanni, un uomo giusto ebeato, proprio per la sua sete di giustizia. Il progetto si è concluso con un messaggio per tutti i giovani, condividendo le parole di Maria Falcone: “I ragazzi hanno bisogno di modelli. Falcone è l’eroe senza macchia. Colui che ha dato il massimo impegno nel suo lavoro senza mai cercare tornaconti personali ma impegnandosi per il miglioramento della società. Ragazzi seguite esempi positivi, esaltate i valori a cui Giovanni era molto legato; difendete la libertà e la democrazia”.